• Wix Facebook page
  • Wix Twitter page
  • Wix Google+ page
 
SENZA TITOLO
 
2015, Natura morta / trompe l'oeil 
 

3220 x 5000 cm truciolare, acrilico, olio su tela (copia da: Samuel van Hoogstraten, 1655, Pinacoteca dell'Accademia di Belle Arti di Vienna, GG-1406), Philips Angel (circa 1616 Middelburg - circa 1683 Middelburg) Natura morta con gli utensili di caccia firmato olio su legno Pinacoteca dell'Accademia di Belle Arti di Vienna GG-1405, pannelli di testo

 

In collaborazione con la Galleria d'Arte dell'Accademia di Belle Arti di Vienna

 

Revers de Trompe, XHIBIT, Accademia di Belle Arti di Vienna

 

 


Domenico Muehle apparentemente ha raddoppiato una parete della Pinacoteca dell'Accademia di Belle Arti di Vienna per Revers de Trompe - in una discrepanza tra la sua funzione di area di presentazione di dipinti antichi, e il riferimento ad una parete esistente altrove. Ha copiato non solo un dipinto di Samuel van Hoogstraten, ma anche il display giá applicato nel 17° secolo presumibilmente incorporato nel pensile a muro.

(Testo d'esposizione: Markus Proschek)

 

 

...Trasformazioni

 

Tra la lettura di Jean Baudrillard alla seduzione per simulazione Hyper un gruppo di artisti contemporanei si avvicina di nuovo il vecchio tema, dove in parentesi integrano una natura morta olandese del 17 ° secolo, che Domenico Muehle ci volta una copia di Samuel van Hoogstraten, un altro lavoro ingannante rilevante della Gemäldegalerie. L'intera parete verniciata grigia simula inoltre la situazione di esporre in una situazione museo dell'Accademia di Belle Arti della porta accanto. La copia è incassata nel muro, convertita in scatola a muro ingannevole in storiche case private, ma la domanda di trasformazioni porta ancora di più con esso. C'è anche l'aspetto insegnamento accademico di copie presso la casa stessa, dove fino al 20 ° secolo, la Pinacoteca ei numerosi calchi sono stati avvalsi. ...

 

(Fonte: Brigitte Borchhardt-Birbaumer, Venerdì 2 ottobre 2015, feuilleton, Wiener Zeitung)